Google+ dirittotributario.eu: Dopo il preappello (verbalizzazione ed altro)

martedì 23 dicembre 2014

Dopo il preappello (verbalizzazione ed altro)

Gentili studenti,

da poche ore ho pubblicato gli esiti del preappello, su Ferrara e su Rovigo: mancano solo alcuni "fuori lista" che sto revisionando adesso e che contatterò direttamente.
Gli esiti sono stati tendenzialmente soddisfacenti, almeno per me.
Dal punto di vista burocratico vi confesso che non sono uno specialista nella procedura preappello. Ad ogni modo ciascuno di voi ha ricevuto una valutazione e, se necessario un giudizio.
Credo che il sistema abbia generato automaticamente una mail nella quale si chiedeva se accettare o rifiutare il voto.
Io proseguirei come segue.

1) Avete ricevuto un voto positivo e vi riconoscete in esso.
Non dovete fare nulla a parte accettarlo seguendo la procedura online. Nella prossima sessione io provvederò a caricare il voto nella vostra carriera e ai fini della verbalizzazione cartacea potrete venire quando vorrete, ma possibilmente prima dell'estate 2015. Il voto comparirà sul vostro libretto elettronico nel prossimo appello ufficiale

2) Avete ricevuto un voto negativo e vi riconoscete in esso.
Non dovete fare nulla (se non ripassare), ci vedremo in uno dei prossimi appelli, di vostro gradimento.

3) Avete ricevuto un voto positivo ma non vi riconoscete in esso
(cioè, ad esempio: "Ho preso un 24 ma lo voglio rifiutare") In questo caso dovete scrivermi (dalla vostra mail ufficiale di studenti) entro fine anno 2014 una mail nella quale dichiarate di rifiutarlo.
Facilitate per favore la mia attività inserendo nell'oggetto del messaggio la dicitura
RIFIUTO VOTO

4) Avete ricevuto un voto (positivo o negativo) e NON vi riconoscete in esso e non capite perché.
Vi prego allora di scrivermi alla mia solita mail (universita.ferrara@gmail.com) ENTRO LA FINE DEL 2014 chiedendomi un incontro.
Facilitate per favore la mia gestione delle mail inserendo nell'oggetto del vostro messaggio la dicitura
VISIONE COMPITO FERRARA
o
VISIONE COMPITO ROVIGO
Sulla base del numero di richieste e della loro provenienza (Ferrara / Rovigo) fisserò uno (o più) giorni di incontro a Ferrara (e/o a Rovigo) per ricevervi individualmente nel rispetto della riservatezza e dare conto delle mie scelte.

Non si tratta di una occasione di negoziazione o di "trattativa" quando di informazione / formazione. 
Dopo il colloquio potrete decidere di rifiutare seduta stante, o di accettare.
In un caso o nell'altro sempre io, direttamente, provvederò agli adempimenti ulteriori.

Aggiornamento !
Una studentessa mi ha appena scritto

Gentile Professore,
ho sostenuto l'esame di diritto tributario lunedì scorso e volevo accettare il voto che mi ha dato.
Nel suo blog leggo "1) Avete ricevuto un voto positivo e vi riconoscete in esso.
Non dovete fare nulla a parte accettarlo seguendo la procedura online. Nella prossima sessione io provvederò a caricare il voto nella vostra carriera e ai fini della verbalizzazione cartacea potrete venire quando vorrete, ma possibilmente prima dell'estate 2015. Il voto comparirà sul vostro libretto elettronico nel prossimo appello ufficiale"
Sono quindi andata nella mia pagina personale, nella sezione esiti, dove compare la valutazione, però l'esame risulta una prova parziale e nella dicitura che precede la valutazione c'è scritto: "
La pagina mostra i risultati degli esami già sostenuti per i quali è stato assegnato un voto da parte del docente.
Per accedere alla funzione di accettazione/rifiuto del voto cliccare l'icona mostrata a fianco di ogni esito.
Qualora si tratti di esiti di Prove Parziali non è richiesta l'accettazione/rifiuto del voto."

Cliccando quindi sull'icona vicina alla valutazione appare scritto "l'esito è relativo ad una prova parziale non verbalizzabile".

Mi risulta quindi impossibile accettare il voto.
Prima di disturbarLa mi sono confrontata con altri miei colleghi che sono nella stessa situazione;
presumo quindi che sia una cosa comune tra chi ha deciso di accettare la valutazione.
Come dobbiamo comportarci?
Risposta: Allora non fate assolutamente niente. Quel "lato" della procedura io come docente non lo vedo.
Non fate assolutamente niente fino a fine anno e varrà la regola del silenzio-assenso.
Caricherò io manualmente tutti  voi e voi verrete quando riterrete più comodo per la verbalizzazione sul libretto, possibilmente recando con voi, quel giorno, la "stampa del libretto elettronico" o il vostro smartphone o tablet aperto alla pagina del libretto elettronico.
Posta un commento