Google+ dirittotributario.eu: L'appartamento spagnolo ...

sabato 3 gennaio 2009

L'appartamento spagnolo ...



Questa volta biecamente copi e incollo un articolo trovato su corriere.it, tutti i diritti riservati.

Barcellona, nuovo Eldorado degli italiani
Sono 21.655 i nostri connazionali residenti in costante aumento nella capitale catalana
MADRID – È Barcellona il nuovo Eldorado degli italiani che, con una comunità di 21.655 residenti in costante aumento, diventeranno probabilmente nel giro di due anni il collettivo straniero più numeroso nella capitale catalana. Un’inchiesta pubblicata dal quotidiano El Periodico informa che agli italiani restano da superare soltanto gli ecuadoriani, attualmente 23.863, e che, con una crescita annuale del 16%, l’espansione stabilirà il nuovo record già entro il 2011.
PERCHÉ BARCELLONA - Giovani, neo-laureati, spesso delusi dal panorama politico e sociale dell’Italia e dalla mancanza di opportunità professionali in patria, i nuovi emigranti vedono in Barcellona la città giovane, dinamica ed efficace che non trovano più nel loro paese. Perché proprio Barcellona? A promuovere l’immagine della capitale catalana, secondo Massimiliano, gestore della pagina web www.italianiabarcellona.com , avrebbe contribuito notevolmente MTV con il programma «Italo Spagnolo», trasmesso da un attico di Barcellona e centrato sulla vita e la movida locale. Il passaparola, le borse di studio all’estero, le vacanze in Spagna hanno convinto molti italiani ad attraversare il Mediterraneo. Nella provincia di Barcellona ne vivono già 35.014 e in tutta la Catalogna 43.678: cioè quasi un terzo dei 157.435 italiani residenti in Spagna. È vero che quasi la metà dei passaporti nazionali sono stati rilasciati ad argentini e uruguaiani in virtù dei loro antenati italiani, ma a Barcellona, secondo il console Pietro de Martin, il 60% dei compatrioti sono nati proprio in Italia. Dove però non hanno fretta alcuna di tornare.


... ci aggiungo qualcosa di mio.
In anni remoti ho avuto la fortuna di alloggiare per due volte nell'hotel rappresentato in foto, il Diagonal.
Sarà che era nuovo, sarà che le tariffe erano promozionali ... è stato uno spet-ta-co-lo.
Se si escludono le Pousadas portoghesi e il Parador di Leon, il Diagonal svetta di prepotenza ...
Posta un commento