Google+ dirittotributario.eu: Incontro con Boris Pahor

mercoledì 19 novembre 2008

Incontro con Boris Pahor

Anche se non riguardante il diritto tributario, segnalo questo interessante incontro a tutta la comunità dei miei lettori


Dipartimento di Scienze Giuridiche
Sala Consiliare
C.so Ercole I° d’Este 44, 1° piano

Ferrara 24 novembre 2008 ore 15.30


FASCISMO e COMUNITA’ SLOVENA


Incontro con Boris Pahor


PROGRAMMA DELLA GIORNATA
Saluti
direttore del Dipartimento di Scienze Giuridiche Giovanni De Cristofaro

presidente Anpi Ferrara Daniele Civolani
direttrice Istituto di Storia Contemporanea Anna Maria Quarzi


Intervento di Dunya Nanut, docente di storia del Liceo Scientifico sloveno Preseren di Trieste




Boris Pahor Scrittore italiano di madrelingua slovena. Le sue opere sono tradotte in francese, tedesco, serbo-croato, ungherese, inglese, spagnolo, italiano, catalano e finlandese. L'opera più nota è Necropoli, un romanzo autobiografico sulla sua prigionia a Natzweiler-Struthof..A giugno di quest’anno ha vinto il Premio Internazionale Viareggio- Versiliae e nel maggio del 2007 è stato insignito con la onorificenza francese della Legion d'onore. Opere tradotte in italiano: Srecko Kosovel, Studio Tesi, Pordenone 1993 Necropoli, trad. Ezio Martin, Edizioni del Consorzio culturale del Monfalconese, San Canzian d'Isonzo 1997 Il rogo nel porto, trad. Mirella Udrih-Merku, Diomira Fabjan Bajc, Mara Debeljuh, Nicolodi, Rovereto 2001 La villa sul lago, trad. Marija Kacin, Nicolodi, Rovereto 2002 Il petalo giallo, trad. Diomira Fabjan Bajc, Nicolodi, Rovereto 2004 Il petalo giallo, trad. Diomira Fabjan Bajc, Zandonai, Rovereto 2007 Letteratura slovena del Litorale: vademecum / Kosovel a Trieste e altri scritti, Mladika, Trieste 2004 Necropoli, trad. Ezio Martin, revisione di Valerio Aiolli, Edizioni del Consorzio culturale del Monfalconese, Ronchi dei Legionari 2005 Necropoli, trad. Ezio Martin, revisione di Valerio Aiolli, prefazione di Claudio Magris, Fazi Editore, Roma 2008

Con la collaborazione dell'Associazione IL FIUME di Stienta ( Rovigo)
Posta un commento