Google+ dirittotributario.eu: La questione orari del corso di Diritto tributario (Di Pietro)

giovedì 28 febbraio 2008

La questione orari del corso di Diritto tributario (Di Pietro)

Gentili studenti, oggi ho scritto al Professore (domani lo vedrò) in merito alle vostre richieste di spostamento, o se volgiamo dire di ottimizzazione, dell'orario.
Per trasparenza, copio qui di seguito il testo della stessa.

Chiar.mo Professore,

Come da accordi ieri ho effettuato lezione presso il suo corso, in ragione dei sopravvenuti imopegni accademici che l'hanno coinvolta.
Da parte di un nutrito gruppo di studenti (il cui numero è imprecisato) ho ricevuto la proposta di organizzare la sua didattica secondo giorni e orari che qui le raffiguro

LUNEDI' 13.30 - 14.30
MARTEDI' 13.30 - 15.30
MERCOLEDI' 10.30 - 11.30

A fronte di questa richiesta ho però anche ricevuto la segnalazione di uno studente che qui di seguito le riproduco

Gentile prof.Greggi, sono uno studente che frequenta le lezioni di diritto tributario.
Oggi poche persone le hanno chiesto di far da tramite con il prof. Di Pietro per un eventuale sostanzioso anticipo dell'orario di lezione che, in concreto, comporta uno stravolgimento del calendario settimanale delle lezioni di tributario.
Sinceramente sono contrario a questa richiesta e le chiedo cortesemente di riferire al prof. Di Pietro che ci sono studenti fuori sede (come il sottoscritto) che hanno deciso di frequentare tributario anche sulla base degli orari che erano stati stabiliti in un momento antecedente all'inizio del corso e stravolgere ora l'organizzazione settimanale delle lezioni oltre a non essere corretto non rappresenta la volontà della maggioranza (seppur silente) degli studenti che frequentano il suo corso, i quali invece sono ben disposti ad anticipare un'ora al martedi come era stato paventato dal prof. Di Pietro nella lezione di ieri.
La ringrazio per la sua disponibilità.
Distinti saluti.
Lettera firmata

Restando inteso che nella prossima settimana (la prima di marzo) l'orario sarà ancora invariato, gli studenti attenderanno la sua decisione in merito.

Deferenti saluti,

Marco Greggi
Posta un commento