Google+ dirittotributario.eu: Riconoscimento di diritto tributario (servizi giuridici) nel passaggio alla specialistica

martedì 8 gennaio 2008

Riconoscimento di diritto tributario (servizi giuridici) nel passaggio alla specialistica

Messaggio all'attenzione degli studenti di Ferrara che sono passati dai servizi giuridici alla laurea specialistica, e che quindi hanno sostenuto diritto tributario con me e si accingono a sostenere diritto tributario (avanzato) con il Prof. Di Pietro.
A efficacia immediata.

D'intesa con il Prof. Di Pietro si è pensato di limitare l'esame alla
sola parte dedicata al processo tributario (sul De Mita, il penultimo
o l'ultimo capitolo, credo, ma con una preparazione molto rigorosa).
Il giudizio finale quindi sarà conforme a quello ottenuto in servizi
giuridici, con variazione in aumento o diminuzione a seconda
dell'esito del colloquio orale sul processo.

2 commenti:

Anonimo ha detto...

La ringrazio molto per la sollecitudine e mi scuso ancora per averla disturbata durante l'esame.
Sarà possibile sostenere l'esame con questa modalità anche nell'appello di marzo (data la sua eccezionalità), per poi registrarlo in seguito, oppure soltanto durante gli appelli per studenti in corso? Ringraziandola per la sua disponibilità, distintamente, anna zoppellaro

Dott. Marco Greggi ha detto...

Nessun problema.
La risposta è sì.
Anche nella sessione fuori corso la modalità d'esame resta confermata.
Ma naturalmente solo i fuori corso possono sostenere l'esame in quella sessione.
Chiedo poi agli studenti una collaborazione: quando vi registrate online per sostenere l'esame nella laurea specialistica, indicate nelle "note" il fatto che provenite da servizi giuridici e che quindi dovete essere "sentiti" solo sul processo.