Google+ dirittotributario.eu: Lezione 7, lezione "asimmetrica"

sabato 6 ottobre 2007

Lezione 7, lezione "asimmetrica"


Purtroppo in questa lezione (e in quella successiva) si è registrato un certo sfasamento fra il programma di Ferrara e quello di Rovigo.
Credo che gli studenti seri comincino a capire quanto sia difficile fare due corsi contemporaneamente, in orari settimanali diversi, con durata diversa a persone diverse, raccontando però cose originali (ogni lezione è diversa dall'altra ed è diversa ogni anno) senza ripetere una cosa imparata a memoria.
Morale: le cose che ho spiegato nella lezione 7 a Ferrara non coincidono con le cose che ho spiegato nella lezione 7 a Rovigo. Mi spiace per gli studenti di Rovigo, ma d'altronde chi segue a lezione non ha bisogno di sentire il Podcast. e che segue il Podcast non sa quello che è stato detto a lezione.
Non è un problema, conto di "ricucire" lo strappo" entro la settimana prossima, spiegando a Rovigo quello che non ho detto a Ferrara (evoluzione dell'ordinamento tributario) e a Ferrara quello che ho spiegato a Rovigo (tassazione dei proventi illeciti).

Domanda:
Oltre alla sintesi veloce della lezione chiedo allo studente di chiarire quali fossero gli obiettivi fondamentali della riforma del 1971 e invece quelli del 2003.
Che cosa è cambiato nella prospettiva del legislatore tributario ?
Quali problemi sono stati affrontati ? Sono risposte diverse allo stesso problema oppure no ?
Posta un commento