Google+ dirittotributario.eu: Un omaggio alla Riccoboni

venerdì 3 agosto 2007

Un omaggio alla Riccoboni



Oggi intendo omaggiare l'edificio che da qualche settimana costituisce la base dei miei studi. La già scuola superiore, già scuola media, già ... "Riccoboni" di Rovigo. La sto frequentando in pratica solo, insieme al personale che per ragioni d'ufficio è trattenuto qui a gestire l'arretrato o a pianificare l'ondata (che pensiamo alta) di nuove iscrizioni.
E' un palazzo che mi piace molto, del ventennio.
Non che mi piaccia perché del ventennio, ma per il fatto che è uguale (o quasi) alla mia vecchia scuola elementare di Forlì. Stesse piastrelle per terra, stesse stanze alte, sempre un po' fresche, stesse porte, stessi bagni ... incredibile.
E a giudicare dalle piastrelle pure quelli potrebbero essere del ventennio.
Comunque tanto di cappello, un'architettura così oggi ce la sogniamo.
Insomma eccomi qua, a chiudere il terzo articolo di questa sessione estiva e a pianificare la seconda opera collettanea.
Questa mattina finalmente ha piovuto, poco ma ha piovuto.
E io devo ancora finire le correzioni del Prof. Di Pietro al mio articolo sul rimborso Iva in caso di sovrafatturazione (o di applicazione di Iva a fronte di operaizone esclusa dal campo di applicazione dell'imposta).
Wow, mi ricorda un po' la mia tesi dottorale?
Quando la passerò a monografia ?
Se vado avanti così, quando a pagarmi lo stipendio sarà l'INPDAP e non più l'UNIFE.
Posta un commento